Come sfruttare i contenuti generati dai partecipanti per generare engagement su touch point fisici e digitali: tre soluzioni creative per gli organizzatori di eventi

Mantenere sempre alta l’attenzione dei partecipanti ad un evento rappresenta una delle diverse problematiche che l’event manager si trova ad affrontare a livello professionale. Come organizzare delle attività veramente immersive ed impattanti che scatenino quell’effetto wow tanto ricercato dai brand che investono negli eventi (e nelle agenzie che li gestiscono)? Non sempre è facile, perché garantire al pubblico una event experience di grande impatto richiede studio, tentativi, spesso alti costi in termini di risorse che riducono la fee di un’agenzia a partire dal budget messo a disposizione dal brand.

Che cos’è un Social Wall?

Per Social Wall si intende un aggregazione in tempo reale di contenuti – foto o video, generalmente soggetti a moderazione – prodotti e condivisi dal pubblico su reti sociali e sistemi di messaggistica istantanea come Facebook, Twitter, Instagram o WhatsApp. Questi contenuti vengono condivisi con uno specifico hashtag e trasmessi live su dispositivi come maxi-schermi, totem touch o ledwall. Il flusso di foto, video, post viene rappresentato live con diversi effetti di comparsa, scomparsa e rotazione contenuti per far diventare i partecipanti protagonisti dell’evento

Quali vantaggi offre al mio evento?

  • Diffusione virale dell’hashtag: il pubblico utilizzerà l’hashtag dell’evento per condividere (e visualizzare live) i propri contenuti, aumentando esponenzialmente le interazioni e la reach online
  • Sponsorizzazione contenuti: il Social Wall può essere “monetizzato” offrendolo ad un brand sponsor dell’evento che può così ottenere uno spazio di visibilità ad altissimo impatto legando i contenuti UGC al suo hashtag e veicolando offerte o reward speciali a chi condivide
  • Monetizzazione dell’engagement generato attraverso l’utilizzo della funzione Auto- Reply ovvero un sistema di messaggistica istantanea che invia una notifica push sul telefono di chi ha condiviso una foto o video. La notifica può contenere (a parte il ringraziamento per aver condiviso il contenuto) un link ad una landing page dove il partecipante potrà compiere l’attività decisa dal brand. Ad esempio, riempire una form e provare a vincere un reward, iscriversi ad un servizio esclusivo, scaricare un voucher per un acquisto online etc. Dipende da quale obiettivo ha il brand che organizza o che sponsorizza un evento!
  • Ovviamente il Social Wall è uno strumento a basso costo che fa divertire i partecipanti perché li incoraggia a diventare protagonisti e rivedersi sui maxi-schermi (si pensi ad un festival musicale o evento di piazza) e fa risparmiare alle agenzie tempo e denaro. Basta una piattaforma certificata e un maxi-schermo e il gioco è fatto!

UGC Wall

Per UGC Wall si intende la specifica soluzione che aggrega i contenuti condivisi sui social dai partecipanti ad un evento. Il suo funzionamento può essere così sintetizzato:

  1. Il brand lancia una Call To Action che invita alla condivisione su specifiche piattaforme con specifico hashtag
  2. Il pubblico scatta foto e condivide (es. su Instagram)
  3. I contenuti vengono moderati e visualizzati live su maxi-schermi
  4. Il brand può (non obbligatoriamente) monetizzare il contenuto ringraziando il partecipante e reindirizzandolo verso una landing page contenente l’obiettivo marketing (tramite sistema Auto-Reply)

Applicazione di un UGC Wall su maxi-schermo durante l’evento organizzato da Sky con l’agenzia milanese Better-Now per la presentazione della 7 stagione de Il Trono di Spade al Castello Sforzesco di Milano. I partecipanti sono invitati a condividere l’hashtag #IlTronoDiSpade con una foto o video durante l’evento.

Alcuni risultati:

  • 2.5K+ contenuti organici generati dai partecipanti con l’hashtag #IlTronoDiSpade
  • 1.2M reach on social grazie ai contenuti condivisi durante l’evento
  • +34% traffico su web properties Sky da utenti fortemente in target (appassionati di serie TV) per successive attività di remarketing

Mosaic Wall

Per Mosaic Wall si intende una specifica soluzione che aggrega i contenuti UGC in modo da sbloccare una immagine di sfondo che sarà dunque composta da tutte le foto e i video condivisi dai partecipanti. Il funzionamento di base è lo stesso di un UGC Wall, applicando però un filtro colore sfondo a ciascuna foto che andrà così a “posizionarsi” in modo tale da costituire un pezzo del mosaico e quindi della foto finale che viene svelata solo a Wall completato (praticamente come un puzzle dinamico)

Il principale vantaggio nell’applicazione di un Mosaic Wall consiste nel fatto che i partecipanti sono maggiormente coinvolti nella pubblicazione di contenuti perché contribuiscono allo sblocco dell’immagine di sfondo (hype generation)


Un’applicazione del Mosaic Wall realizzato da Mercedes Benz Italia per l’evento Mercedes Formula alla Darsena di Milano. Tutti i contenuti foto e video condivisi dai partecipanti hanno sbloccato l’ospite speciale dell’evento, il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton

Alcuni risultati

  • +158% engagement con i canali Mercedes Benz Italia
  • +43% aumento followers Instagram da attività di condivisione live

Live Printer

La soluzione Live Printer consiste in un touch screen interattivo dove il partecipante può scattare una foto con un tap e vederla automaticamente condivisa sui social e stampata come una macchina fotografica istantanea. La foto stampata dalla Live Printer può contenere il logo del brand, una eventuale Call To Action e anche un QR Code che permette al partecipante di scaricare materiale informativo, voucher, offerte etc

Il vantaggio nell’applicazione di una Live Printer consiste in una maggiore immediatezza nella condivisione di foto e video che vengono scattate direttamente dai partecipanti tramite il touch screen.


Esempio di applicazione di un Wall con foto stampate in maniera istantanea ed “appese” durante l’evento Ducati Best Fan 2017 in co-branding TIM e Ducati Motors.
 

I principali ambiti di applicazione del Social Wall

  • Eventi aziendali
  • Eventi outdoor
  • Stadi
  • Conferenze, Fiere, Roadshow
  • Digital Signage (Dooh)

Powered by Datalytics ENGAGE

info@datalytics.it

Scopri ora le strategie più efficaci per aumentare la lead generation sfruttando gli UGC

Scarica gratis la guida

Grazie