Lettori e amici del blog Datalytics, benvenuti a questa nuova rubrica dedicata a trucchi, segreti e strategie del Social Media Marketing. Abbiamo scelto l’hashtag #SMMTIPS proprio per esplicitare l’obiettivo di svelare consigli pratici (e speriamo utili) per tutti i professionisti del marketing digitale. Una serie di guide che pubblicheremo a cadenza mensile, non per forza pensate per chi è già super-esperto, ma per tutti quelli che si trovano davanti degli obiettivi specifici da raggiungere e vogliono capire quale strategia potrebbe risultare davvero vincente. Ad esempio, stai pianificando una campagna su Facebook ed il tuo obiettivo è aumentare le vendite sullo shop online? Vuoi capire meglio come funzionano certi meccanismi di Google Ads? Allora questo è il posto giusto per te. Iscriviti oggi alla nostra newsletter così da restare sempre aggiornato via E-mail!

Il mese scorso abbiamo analizzato passo passo ben due opzioni per sponsorizzare contenuti su Instagram, oggi vediamo insieme come misurare i risultati ottenuti con la nostra campagna pubblicitaria. Non è facile acquisire dimestichezza con le metriche di questo social network, né tantomeno facoltativo. Infatti, se non hai contezza di questi elementi non sarai in grado di valutare l’efficacia delle tue strategie e senza conoscere quali interventi hanno più successo con il pubblico, come pensi di raggiungere il tuo obiettivo (qualsiasi esso sia)?

Una buona strategia di Social Media Marketing è composta da 3 elementi: obiettivo chiaro, strategie competitive e misurazione dei risultati. Se manca anche solo un anello, l’intera catena si romperà. Ecco perché dovresti continuare a leggere questo articolo: imparerai tutto quello che c’è da sapere sui principali indicatori di performance di Instagram, cosa rappresentano, dove trovarli e soprattutto come sfruttarli per migliorare le prestazioni su questo canale e, più in generale, la tua brand reputation. 

Come accedere agli insights del tuo account Instagram

Il metodo più efficace per approcciare la misurazione delle performance su Instagram è partire dalla piattaforma stessa. Sono tanti i bacini da cui attingere per valutare i KPIs e confrontare le metriche (ad esempio, la nostra piattaforma proprietaria MONITORING), ma il più immediato è proprio il tuo account Instagram. 

Vediamo quindi step by step cosa devi fare per accedere a questo set di informazioni preziosissime direttamente dall’app:

  1. Assicurati di avere impostato il tuo profilo come account aziendale; 
  2. Clicca in basso a destra sull’icona raffigurante l’immagine del profilo e recati sul tuo feed;
  3. Una volta approdato sull’interfaccia di gestione del tuo account, clicca sul pulsante Dati statistici che trovi proprio al centro, sotto l’opzione Modifica il profilo;
  4. Come alternativa, puoi visualizzare i Dati statistici relativi al tuo account ripetendo il punto 2 e, una volta visualizzata l’interfaccia di gestione del tuo account, clicca in alto a destra sul pulsante con le tre linee e seleziona Dati statistici.

Le metriche disponibili direttamente sulla piattaforma sono molte e tutte singolarmente utili per valutare – da diversi punti di vista – le performance dei tuoi contenuti in organico o i risultati di una campagna di Instagram Ads. La prima cosa da sapere è che gli indicatori che puoi analizzare con la funzione Dati statistici di Instagram possono essere divisi in 4 principali categorie: copertura, interazioni, pubblico e contenuti condivisi (IG post, IG story, IGTV). 

Qualche consiglio per interpretare i dati in modo corretto

Se la tua intenzione è misurare qualcosa, devi aver ben chiaro in che modo questa azione può contribuire al tuo obiettivo finale. In poche parole, devi capire a cosa ti servirà la metrica che vuoi analizzare, cosa rappresenta e perché è importante. Partiamo dunque dalle quattro macro-aree di cui parlavamo poche righe fa e vediamo nel dettaglio quali sorprese ti riservano.

Copertura

Per accedere a questo gruppo di metriche ti basteranno poche semplici mosse: 

  1. Recati nella sezione Dati statistici come abbiamo visto poco fa
  2. Imposta in alto a sinistra l’arco temporale che vuoi analizzare (Instagram ti dà l’opportunità di scegliere tra un periodo di 30 giorni oppure un intervallo settimanale)
  3. Clicca su Account raggiunti sotto la voce Panoramica 
  4. Accedi quindi all’area contenente i dettagli sulla Copertura

In questa sezione avrai a disposizione numerosi insights quantitativi riguardanti la visibilità del tuo account e come questo riesce a raggiungere l’audience della piattaforma. Vediamoli singolarmente:

  • Account raggiunti: numero effettivo di persone che hanno visto i tuoi post (quelli pubblicati nell’arco temporale precedentemente selezionato)
  • Impression: numero di volte in cui i tuoi contenuti sono stati visualizzati durante un determinato arco temporale. In poche parole, questa metrica ti dà contezza di quanto hai fatto colpo su qualcuno poiché assume che lo stesso contenuto possa essere visualizzato più volte dalla stessa persona
  • Visite sul profilo: numero di visite sulla pagina del tuo profilo
  • Tocchi sul sito web: il numero di volte in cui i visitatori della pagina hanno cliccato sul link presente nella tua bio (modificabile nella sezione Modifica profilo; Sito web)
  • Tocchi sul pulsante E-mail: il numero di volte in cui i visitatori della pagina hanno cliccato sul pulsante Contatta o Invia E-mail
  • Tocchi sul pulsante Chiama: il numero di volte in cui i visitatori della pagina hanno cliccato sul pulsante Contatta o Chiama

Subito dopo questo primo slot di metriche, troverai una nuova sezione di insights chiamata Post più popolari. In poche parole, Instagram qui ti propone una classifica stilata in base alla copertura (numero di persone che hanno visto i tuoi contenuti almeno una volta) dei post pubblicati nel tuo feed che hanno performato meglio. Stessa cosa per le Storie più popolari e i Video di IGTV più popolari.

Avrai notato che, oltre ai dati relativi alle metriche appena analizzate, Instagram ti propone in capo alla sezione Copertura anche un grafico a barre. Questo potrebbe risultarti molto utile per visualizzare gli alcuni degli insights svelati ed inserire un contenuto più dinamico ed immediato all’interno delle tue presentazioni e/o report da mostrare al team. 

Interazioni

Segui questi step per visualizzare questo nuovo set di dati: 

  1. Recati sempre nella sezione Dati statistici 
  2. Imposta in alto a sinistra l’arco temporale che vuoi analizzare 
  3. Clicca su Interazioni con i contenuti sotto la voce Panoramica 
  4. Accedi quindi all’area contenente i dettagli sulle Interazioni

In questa sezione potrai visionare tutte le metriche che ti daranno contezza di quanto gli utenti di Instagram sono realmente coinvolti ed interagiscono attivamente con i tuoi contenuti. 

  • Interazioni con i post: somma del numero di Mi piace, Commenti e Salvataggi effettuati dagli utenti relativamente ai contenuti pubblicati sul tuo feed nell’arco temporale selezionato
  • Interazione con le storie: somma del numero di Risposte e Condivisioni effettuati dagli utenti relativamente alle storie pubblicate nell’arco temporale selezionato
  • Interazioni con i video di IGTV: somme del numero di Mi piace, Commenti, Salvataggi e Condivisioni effettuati dagli utenti relativamente ai contenuti pubblicati come Video IGTV

Anche nella Interazioni, Instagram ti propone le classifiche dei Post più popolari, Storie più popolari e Video di IGTV più popolari, questa volta stilate in base alle interazioni. 

Pubblico

Abbandoniamo per un attimo la sezione Panoramica dei Dati statistici e rechiamoci su Il tuo pubblico, subito dopo le due macro-aree appena analizzate. Questo set di dati ti fornisce una visione d’insieme della tua user base e una serie di coordinate molto importanti sui followers dell’account. Gli insights presenti in questa sezione vengono proposti dalla piattaforma sotto forma di grafici e raccolgono informazioni demografiche (Genere, Fascia d’età, Città/Paese) e sulle abitudini (Orari e Giorni di maggiore attività su Instagram). 

Contenuti che hai condiviso

Eccoci arrivati all’ultima area dei Dati statistici di Instagram. Questa sezione si divide fondamentalmente in 3 micro-aree (post, storie, IGTV) e ti permettono di personalizzare quelle famose “classifiche dei contenuti” con le quali ti sei confrontato anche nelle precedenti aree. Sostanzialmente, cliccando su ognuna di queste aree avrai accesso ad uno storico dei contenuti relativi alla tipologia selezionata. 

Ecco come gestire questa tipologia di informazioni:

  1. Visualizza i tre pulsanti in alto e, cliccando sul primo da sinistra, selezione il tipo di post che vorresti apparisse nella tua classifica personalizzata (tutti, solo foto, solo video, solo post carosello)
  2. Clicca sul secondo pulsante e seleziona una metrica che funga da “parametro” per la composizione della classifica (Copertura e Interazioni sono state già utilizzate per le classifiche viste nelle precedenti aree)
  3. Seleziona il periodo di tempo su cui si baserà lo storico dei contenuti cliccando sull’ultimo pulsante

Il procedimento è estremamente simile per le altre due micro-aree, l’unica variabile sono le metriche che puoi selezionare per stilare la classifica. Ad esempio, per le storie potrai valutare altri indicatori chiave come:

  • Prossima storia: numero di tocchi effettuati dall’utente per skippare il tuo contenuto e visualizzare direttamente la storia successiva. Un valore alto di questa metrica potrebbe significare che la tua storia non era particolarmente interessante, eccessivamente lunga o composta male dal punto di vista del layout (magari hai posizionato un adesivo troppo vicino al lato destro dello schermo)
  • Indietro: numero di tocchi effettuati da un utente per rivedere il tuo contenuto. Un valore alto di questa metrica può rappresentare un segnale che alle persone è piaciuto il tuo contenuto abbastanza da guardarla di nuovo.

Sperando che questi consigli pratici ti siano stati utili, ti diamo appuntamento alla prossima puntata della rubrica #SMMTIPS!

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di Customer Engagement e Data Visualization, scarica ora il Company Profile

‌‌

Grazie, tra poco potrai scaricare il company profile