Dopo l’integrazione della piattaforma Monitoring con la raccolta e visualizzazione dei dati da fonti web e press, Datalytics annuncia il rilascio della nuova funzione Workflow per la gestione multi-channel dei contenuti social e online. Il nuovo Workflow permetterà a content e social media manager di lavorare in un’unica interfaccia tutti i post che verranno analizzati in fase di ascolto real-time a partire da specifiche keywords impostate manualmente. L’intero flusso di contenuti sarà quindi visualizzabile nel nuovo ambiente di lavoro e successivamente lavorabile in modalità cross-canale, ovvero accorpando i post provenienti dai social (Twitter, Instagram, Facebook) con quelli analizzati da fonti web, press e feed RSS. Nello specifico, grazie al nuovo Workflow sarà possibile gestire alcune tra le attività fondamentali per il content management e la Brand Reputation:

  • Modifica o Retagging manuale del sentiment assegnato in prima battuta automaticamente dagli algoritmi di sentiment analysis proprietari. Sarà dunque possibile applicare manualmente un sentiment positivo, negativo o neutro in casi di disambiguazione, ironia, espressioni gergali etc. L’applicazione del nuovo status del sentiment sarà valida in automatico per tutte le interazioni ottenute da un determinato post (es. retweet, share etc). Tutti i grafici relativi (es. sentiment trend) si aggiorneranno in automatico.
  • Creazione ed applicazione di Etichette o Label per categorizzare i commenti ed inserirli in specifici contenitori semantici (es: contenuti spam, post da campagne sponsored, comunicati stampa, eventi etc) che potranno essere creati manualmente.
  • Lavorazione dei contenuti social direttamente in-dashboard per rispondere in maniera tempestiva ai commenti (social media management e social CRM) che provengono da piattaforme come Twitter, Instagram o Facebook. Il nuovo Workflow permetterà di effettuare un admin login con i propri canali ed interagire direttamente con le richieste ed i commenti degli utenti.
  • Assegnazione dei task di lavorazione dei contenuti ai diversi collaboratori interni per suddividere la gestione dei diversi account o analisi di diversi clienti. La funzione è pensata per un lavoro di agenzia dove è prassi seguire i clienti con figure professionali ad hoc e dunque è necessario dividere la gestione dei contenuti internamente. L’admin del nuovo Workflow potrà dunque assegnare i task che verranno visualizzati come flusso di lavoro isolato con specifiche analisi agganciate.
  • Monitoraggio real-time da account admin delle attività svolte dai collaboratori all’interno della dashboard (numero di contenuti lavorati, numero di contenuti retaggati manualmente…) per un controllo completo del lavoro interno.
  • Moderazione rapida dei contenuti social se agganciati ad un Social Wall embeddato su sito web o maxi-schermo (per maggiori informazioni, scopri Datalytics Engage)
Il nuovo Workflow permette di gestire i contenuti provenienti da diverse fonti in un’unica piattaforma integrata

Il nuovo Workflow è dunque uno strumento preziosissimo per tutte quelle aziende o agenzie che devono lavorare migliaia di commenti ogni giorno, soprattutto se provenienti da diversi social o legati a diversi clienti con diversi collaboratori o account manager. In particolare, il lavoro di agenzia viene snellito e velocizzato grazie allo smistamento dei commenti che devono essere lavorati in fase di CRM o media management.

Per prenotare una demo gratuita della Suite Datalytics Monitoring e provare il nuovo Workflow basta contattarci all’indirizzo email info@datalytics.it

Newsletter

Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter per ricevere gli ultimi aggiornamenti e contenuti esclusivi dal nostro team!

‌‌

Ti sei iscritto con successo alla nostra newsletter!