Un lead magnet può essere definito come un contenuto o risorsa messa a disposizione in maniera gratuita da un’azienda in cambio dei dati personali dell’utente che vi accede, nella maggior parte dei casi un indirizzo email. In generale, i contenuti o risorse che vengono maggiormente utilizzati dalle aziende come lead magnet sono:

  • Ebook su temi specifici legati alla business unit dell’azienda
  • Ricerche, white paper o studi di settore
  • Webinar e corsi online
  • Sconti, voucher o codici
  • Contest o concorsi a premio

E’ una delle più classiche situazioni definite in inglese come Win-Win, ovvero l’azienda aumenta le sue attività di Lead Generation o User Profiling mentre l’utente riceve in cambio qualcosa che abbia un valore, che si tratti di un contenuto, una guida, un manuale o un premio quantificabile economicamente.

Lead Magnet, le caratteristiche fondamentali

Facciamo un esempio pratico:

Questo banner invita l’utente ad iscriversi ad una newsletter….

Ma non è assolutamente un Lead Magnet!

Questo banner invita l’utente ad iscriversi ad una newsletter…

Ed è proprio un Lead Magnet, perché:

  • Offre un contenuto gratuito
  • Il contenuto offerto è correlato a quella che è l’attività principale di business
  • E’ specifico, ovvero risolve un problema specifico all’utente
  • Verrà consumato in maniera istantanea dall’utente

Come costruire un Lead Magnet realmente efficace?

Partiamo da un esempio pratico:

Datalytics è una tech company specializzata in soluzioni di Customer Engagement e Digital Contest per brand ed agenzie. Sul suo blog decide di pubblicare un contenuto intitolato

4 consigli pratici per aumentare l’engagement dei consumatori

E’ un contenuto che non interessa ovviamente a tutti, ma a quello che è l’utente target di Datalytics, mettiamo un marketing manager di un’azienda B2C

Lo stesso marketing manager legge il contenuto e lo trova interessante, a quel punto visualizza una breve form che lo invita ad iscriversi alla newsletter di Datalytics per scaricare un ebook gratuito sulle strategie di Customer Engagement per aumentare la Lead Generation.

Ovviamente non tutti i marketers potrebbero avere lo specifico obiettivo di aumentare la Lead Generation, ma il contenuto scaricabile risponde ad un principio sacro quando si parla di Lead Magnet:

L’utente ha un problema — il contenuto Lead Magnet risponde a questo problema in maniera rapida e specifica

Volendo riassumere, cosa deve avere un buon Lead Magnet?

1 – Deve essere assolutamente gratis! Non pensare di “guadagnare” attraverso un Lead Manget: il tuo guadagno è l’aumento di email, che porteranno a successive attività di Email Marketing

2 – Deve rappresentare un grande valore per l’utente, perché il tempo e la disponibilità degli utenti (specie sul web) oggi sono due fattori molto importanti

3 – Non deve trarre in inganno l’utente: l’azienda non può pensare di ottenere l’email con una falsa promessa, il contenuto (come al punto 2) deve essere di valore e non menzognero

Datalytics offre ai brand diverse opportunità per creare Lead Magnet innovativi ed efficaci, come ad esempio:

  • Social & Digital Contest, che permettono all’utente di lasciare i propri dati in cambio di un premio, uno sconto, un voucher messo a disposizione dal brand
  • Flock To Unlock, che invece permette al brand di “nascondere” un contenuto esclusivo (generalmente un video inedito o l’anteprima di un nuovo prodotto) che può essere fatto sbloccare all’utente in cambio dei suoi dati personali

Esempio di applicazione di un Lead Magnet con la soluzione Flock To Unlock: il brand chiede agli utenti di compilare la form per sbloccare un video esclusivo del nuovo modello X3, con la possibilità di vincere inviti esclusivi all’evento di presentazione

Iscriviti ora alla nostra newsletter se vuoi ricevere altri contenuti pratici in ambito marketing, social media e customer experience

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di Customer Engagement e Data Visualization, scarica ora il Company Profile

‌‌

Grazie, tra poco potrai scaricare il company profile