Digital Economy News è la rubrica dedicata alle novità in ambito tecnologia, social media e business digitale. A cura degli editor di Datalytics, Digital Economy News vuole offrire al lettore una panoramica sugli eventi più importanti dell’ultima settimana trascorsa, con un focus specifico sulle aziende fortemente digitalizzate. In questa nuova puntata di Digital Economy News troviamo:

  • Le Live Rooms: la novità introdotta da Instagram
  • Spaces by Twitter: il nuovo competitor di clubhouse
  • Trend Almanac: il report mensile sui nuovi trend globali
  • Booking link di Google
  • Il nuovo Smartwatch di Lidl
  • Il video-diario di Esselunga per un anno dall’inizio della pandemia

Live Rooms di instagram

Lo scorso 10 marzo Instagram ha introdotto le Live Rooms aumentando la possibilità di ospiti nel live streaming fino a quattro utenti. Come suggerisce la piattaforma, la novità porterà gli utenti a conoscere più creators, dando loro la possibilità di guadagnare un nuovo pubblico, possibilità che, visti i tempi, sembra sarà molto apprezzata.

Dopo l’emergenza sanitaria, infatti, sempre più brand si sono aperti all’utilizzo dei social, coinvolgendo più utenti e raggiungendo una maggior visibilità online dando vita a discussioni informative che spaziano dal campo scientifico, a quello umano, a quello politico ed economico. Grazie alle dirette, creator con diversi background, da istruttori di fitness a musicisti, da attivisti a chef e beauty blogger, hanno avuto l’opportunità di condividere esperienze e coinvolgere le community in modi creativi.

Da oggi le Instagram Live diventano un’opportunità ancora più grande per differenziare la propria content strategy, avere un contatto diretto con un pubblico molto più vasto.

Instagram Live Rooms Digital Economy News

Spaces by Twitter

Dopo il lancio di Clubhouse, il social solo per Apple di chat audio in direttaTwitter annuncia che sta lavorando a Spaces, il nuovo rivale di Clubhouse. 

Il creatore del nuovo social ha intenzione di lanciarlo ad aprile e renderlo accessibile a chiunque, eliminando la componente elitaria del competitor.

Spaces Twitter Digital Economy News

La versione beta è stata resa disponibile lo scorso dicembre solo su Android per effettuare dei test, ma Twitter ci tiene a specificare che il release sarà velocissimo e il nuovo social sarà presto disponibile per ogni utente Apple e Android.

Spaces probabilmente conterrà anche della musica di benvenuto per i nuovi host, permetterà al creatore della stanza di titolare e descrivere le chatroom, pianificare le conversazioni. In molti si stanno domandando se tutta questa attenzione per le nuove features limiti gli sviluppi di una normativa contro gli abusi visto che Twitter non ha ancora reso la piattaforma un luogo sicuro per gli utenti che vengono spesso trollati, attaccati o maltrattati verbalmente.

Spaces Twitter Digital Economy News

Trend Almanac

Trend Almanc è un progetto tutto al femminile ideato e curato da Alessia Zampano e Livia Filotico, professioniste e consulenti di comunicazione.

Il nuovo strumento strategico di trend forecasting è pensato per aiutare aziende e agenzie a rimanere al passo delle evoluzioni della scena globale del consumo, in un periodo in cui i cambiamenti socio-culturali sono fortemente accelerati dalla pandemia.

“offre 6 affondi su come stanno cambiando le relazioni tra le persone e tra le persone e i brand: quelle inclusive, quelle sui social, quelle relative alla sfera pubblica e privata, tra le diverse generazioni e quelle con gli animali domestici”

Trend Almanac 2021 Digital Economy News

L’edizione è disponibile in pre-ordine al prezzo lancio di 1.800 euro fino al 31 Marzo, la prima uscita infatti è prevista per Aprile 2021 e conterrà sei report di circa 30 pagine sui trend di consumo emergenti su scala globale e 6 conversazione con esperte di fama internazionale tra cui Mel Exon (Ex-MD BBH London), Mafe de Baggis (Strategist Digitale) e Emma Sayle (CEO del sex-tech business KIlling Kittens).

È, inoltre, disponibile una versione gratuita di esempio del trend report.

Booking Link di Google

Dopo Hotel Insight, lo strumento gratuito di Google presentato lo scorso gennaio che permette alle strutture alberghiere di scoprire potenziali viaggiatori, di raggiungerli e aumentare le prenotazioni future e la visibilità, il motore di ricerca più utilizzato si apre a nuove opportunità.

Google crea dei booking link per prenotare il soggiorno su google.com/travel.

Google Viaggi Digital Economy News

La scelta di aprirsi al turismo mostra l’azienda attenta alle crescenti difficoltà del settore e disposta a supportarlo nel momento in cui tornerà possibile viaggiare.

Gli utenti della piattaforma fruiscono di un numero di opzioni maggiore in merito alle scelte di viaggio e, allo stesso modo, le strutture alberghiere disporranno di un’ulteriore modalità gratuita per raggiungere potenziali nuovi clienti.

L’iter di prenotazione è molto semplice ed intuitivo: collegando il proprio account Google la piattaforma inserisce automaticamente le informazioni personali e i dati della carta di Google Pay, si occupa della trasmissione all’hotel e della gestione del servizio clienti.

Silvercrest Activity Tracking Smartwatch Di Lidl

Lidl lancia il nuovo smartwatch, SFW220, alternativa economica e pratica ai dispositivi dei concorrenti, a cui è anche compatibile.

Al prezzo di 30 euro si dispone di uno smartwatch funzionale capace di monitorare i battiti cardiaci, il sonno, calcolare le calorie perse, completo di sensori capaci di rilevare gli spostamenti e l’accelerazione inviando notifiche al telefono.

La connessione al device è molto intuitiva, basta scaricare l’app SmartActive, e il servizio clienti davvero efficiente: l’azienda offre 3 anni di garanzia e la possibilità di restituire il prodotto entro 3 mesi dall’acquisto.

Smartwatch Lidl Digital Economy News

Un anno di pandemia con Esselunga

Ad un anno esatto dal giorno che ha cambiato le nostre vite Esselunga produce un video-diario in cui i dipendenti raccontano un momento ricco di emozioni, paure e speranze

Le testimonianze sono state registrate dagli smartphone dei dipendenti e raccolgono le storie vere di chi ha affrontato l’emergenza sanitaria rimanendo sempre al fianco dei clienti, di chi non ha smesso di lavorare nemmeno nei giorni più critici della pandemia e di chi ha ricevuto, in segno di gratitudine, biglietti, lettere e disegni dei bambini.

Il brand content prodotto da Little Bull Studios mostra la realtà cruda delle file interminabili, degli assedi agli scaffali, delle lotte per una confezione d’acqua, della paura dei clienti in un momento di totale incertezzae delle soluzioni innovative trovate dall’azienda, come il servizio di vendita online.

In un momento in cui il contatto umano era ridotto al minimo, gli unici luoghi in cui era possibile creare una sorta di normalità erano i pochi negozi aperti, i supermercati, le farmacie, gli alimentari, ed è stato proprio lì che i clienti hanno cercato un sorriso, una parola, una rassicurazione, una condivisione.

Un anno di pandemia Esselunga Digital Economy News

Il video ha creato un contatto diretto tra coloro che hanno vissuto la pandemia in due lati opposti, mostrando le difficoltà e le incertezze dei dipendenti, il sostegno per chi si è trovato e continua ad essere in difficili situazioni economiche. Ha permesso di condividere i valori del brand e ha aumentato la consapevolezza dei clienti che ora, acquistando all’Esselunga, sentiranno familiaritàaccoglienza e attenzione.

Resta aggiornato con le news iscrivendoti alla nostra newsletter!

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di Customer Engagement e Data Visualization, scarica ora il Company Profile

‌‌

Grazie, tra poco potrai scaricare il company profile