Ci siamo, Natale è ormai alle porte. La verità è che ci teniamo pronti da almeno un mese, ma gli ultimi giorni sono letteralmente volati per tutti. Tra le scadenze di fine trimestre e una giornata operativa ridotta ai minimi termini, siamo giunti al 23 Dicembre senza nemmeno accorgercene. 

Bene, oggi ti chiediamo: chiuse le varie delivery, valutate le performance e rivisti i budget, hai avuto tempo per pensare a cosa regalare quest’anno alla tua community? Se la risposta è no, continua a leggere questo articolo e ti spiegheremo perché stai commettendo un errore di valutazione e come rimediare

Quando si parla di concorsi e premi sui social network, considerato il numero di prescrizioni e i limiti previsti dalla normativa di riferimento, il terreno si fa insidioso. Vediamo dunque come mettere in pratica due soluzioni semplici e interattive che faranno impazzire la tua community e migliorare l’immagine del tuo brand.

I Giveaway: cosa sono e perché ne hai bisogno

Partiamo da un presupposto: che si tratti di offerte su prodotti che non avremo il tempo di consumare entro la scadenza o discutibili premi in palio alla tombola del quartiere, quasi tutti si lasciano tentare dalla possibilità di ricevere qualcosa gratuitamente. E allora, perché non sfruttare questa predisposizione per intensificare la fedeltà dei tuoi clienti

Natale 2020 regalo community giveaway

Partiamo dall’inizio: i Giveaway sono dei concorsi che si sviluppano in un arco temporale limitato, durante il quale i brand promettono di regalare un prodotto (o un servizio) a uno o più fortunati partecipanti, in base ad una serie di criteri specificati

Fin qui tutto ok, si tratta dei famosissimi contest online che un brand o un personaggio pubblico organizza per coinvolgere l’audience in un’attività dinamica e interattiva, mirata non solo al miglioramento della sua perception ma anche all’aumento della user base. Quello che non tutti sanno è che in Italia questa tipologia di concorsi in alcuni casi è addirittura illegale

Il lato oscuro dei concorsi a premi

Andiamo a vedere quali sono le restrizioni dettate dalla normativa che disciplina questa tipologia di iniziative online. Innanzitutto, devi sapere che in Italia i social contest sono illegali per le persone fisiche (individui singoli, es. Mario Rossi), a meno che l’oggetto messo in palio non abbia il valore massimo di circa 1 euro. Infatti, la legge impone che i giveaway possano essere istituiti soltanto da persone giuridiche (es. società, fondazioni, associazioni) che rispettano la procedura prevista dal D.P.R. 430/2001, tra cui segnalazione del concorso al Ministero dello Sviluppo Economico e la presenza di un notaio o funzionario della camera di commercio per eleggere il/i vincitore/i.

Altra condizione necessaria, è la predisposizione di un sito web o landing pageesterno alle piattaforme social – sul quale avrà effettivamente luogo il concorso a premi. La regola parla chiaro: non può essere realizzato nessun giveaway/contest online che abbia come unica sede Instagram o qualsiasi altro network. Questa prescrizione vuole garantire il diritto di partecipazione a tutto il popolo del web, anche a coloro che non possiedono un account social. 

Come organizzare un giveaway in maniera sicura e veloce

Detto così può spaventare, ma non c’è davvero nessun bisogno di rinunciare ad una soluzione così vantaggiosa solo per paura di sbagliare qualcosa o per noia nel seguire pedissequamente tutte le direttive. Se non hai tempo per prenderti carico di tutti gli adempimenti, ma ci tieni ad organizzare qualcosa di immersivo e stimolante per la tua community, la soluzione è semplicissima. Affidandoti a Datalytics ENGAGE l’unica cosa che dovrai fare è comunicarci le tue preferenze a livello di concept, dopodiché il gioco è fatto! 

Grazie alla nostra Suite proprietaria, in poco tempo avrai la soluzione di engagement perfetta per te ed il tuo target, ma soprattutto 100% a norma di legge. Inoltre, hai la possibilità di scegliere tra una gamma di opzioni custom meno tradizionali che daranno un tocco in più alla tua campagna:

  • User challenge: soluzione che ti permette di scatenare la competizione tra gli utenti partecipanti, invitandoli a condividere contenuti UGC ed entrare in classifica per vincere un premio;
  • Instant Win: strategia finalizzata ad ingaggiare gli utenti coinvolgendoli nella produzione di contenuti UGC, condividendoli con l’hashtag di campagna al fine di scoprire istantaneamente se hanno vinto;
  • Sblocca e Vinci: opzione studiata per veicolare un contenuto misterioso da far sbloccare all’utente con una specifica azione (es. tweet, download, compilazione del form);
  • Caccia al Tesoro: alternativa pensata per attivare i partecipanti invitandoli a scovare degli indizi e a completare le tappe predisposte producendo contenuti digitali ad hoc.

Natale 2020 regalo community giveaway

I Freebies: la principale differenza con i contest

I Freebies sono un’alternativa più che valida al tradizionale format di contest online. Si tratta di una soluzione di engagement che prevede un premio assicurato per tutti gli utenti che partecipano con un contributo personale. Di conseguenza, l’idea di Freebie si discosta moltissimo da quella di Giveaway, data l’assenza dell’elemento di competitività (vincolato a qualsiasi tipo di variabile: numero di like, random, ecc.) intorno al quale ruota invece il concetto di concorso.

L’elemento premiale, che avrà il valore di presente per l’intera audience partecipante, può assumere davvero ogni forma. L’idea di base dovrebbe essere quella di ringraziare la tua community per il coinvolgimento, la fedeltà e l’affetto quotidiano. Proprio per questo l’omaggio può – e deve – avere anche un valore simbolico: un messaggio personalizzato, una dedica in formato video, insomma… potere alla fantasia! L’unico aspetto imprescindibile è che si tratti di un contenuto legato alla tua attività, al tuo stile e alla tua brand identity, in questo modo potrai essere certo che i tuoi fan lo apprezzeranno.

Come realizzare un freebie in poche ore

Anche questa soluzione è molto semplice da implementare: ti basta raccogliere poche informazioni utili sugli utenti ingaggiati, organizzare la produzione dei regali ed inviarli a tutti i destinatari. Se poi scegli di optare per un dono in formato digitale, il procedimento sarà veramente rapidissimo. Potresti addirittura fare in tempo prima della fine delle feste!

Natale 2020 regalo community freebie

Tieni presente che alla base dell’organizzazione di un Freebie non c’è solo la volontà di rafforzare il legame con i tuoi follower e i clienti già affezionati, ma anche di acquisire nuovi leads. Infatti, chiunque voglia aggiudicarsi il tuo omaggio esclusivo, dovrà fornirti i suoi contatti che ti torneranno utili in futuro per stabilire un contatto commerciale e generare un’effettiva opportunità di vendita.

A questo proposito, non dimenticare di completare il contenuto che consegnerai ai partecipanti con una breve descrizione della tua offerta, i valori di cui ti fai ambasciatore e tutti i contatti per raggiungerti e chiederti ulteriori informazioni su prodotti e/o servizi.

Sperando che i contenuti di oggi ti siano stati utili, contattaci per maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di engagement e scopri quella più adatta alla tua community!

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di Customer Engagement e Data Visualization, scarica ora il Company Profile

‌‌

Grazie, tra poco potrai scaricare il company profile