L’intervista di oggi darà seguito ad una rubrica cominciata a gennaio, un ciclo di post dedicato al cuore pulsante della nostra azienda: il team Datalytics

La scorsa puntata abbiamo parlato con la nostra Project Manager, Maria Marrollo.

Oggi vi presentiamo Luca Memma, Frontend Developer.

Ciao Luca, raccontaci come sei arrivato nel team di Datalytics

Dopo la mia prima laurea in ingegneria informatica, mi sono affacciato al mondo del lavoro. Ho avuto le mie prime esperienze lavorative conducendo parallelamente la carriera universitaria, intento a ottenere anche la laurea magistrale.

Sono entrato in contatto con Datalytics durante lo scorso lockdown. Avevo perso la spinta per questo lavoro e ho deciso di cercare nuove realtà per crescere professionalmente. Così ho conosciuto Marco Caruso (co-founder & CTO ndr), che ha saputo cogliere e attrarre completamente la mia attenzione dopo avermi parlato di Datalytics e dei progetti in essere.

Che bello vedere la tua passione rinata! In Datalytics di cosa ti occupi?

Sono un Frontend developer da quasi un anno e mi occupo principalmente del progetto Whatsapp Enterprise.

Cos’è per te Datalytics? 

È stata e continua ad essere un’occasione per ritrovare la passione per il mio lavoro, purtroppo affievolita nel corso degli anni a causa di esperienze non troppo felici. 

È stato un provvidenziale cambio di scenario e un’azienda in cui credere.

In quale valore di Datalytics ti identifichi maggiormente? 

Con la voglia di non fermarsi mai, di non smettere mai di studiare il mondo in cui lavoriamo, in cui possiamo trovare nuovi spunti e sfide.

A tuo parere, quale elemento esclusivo differenzia Datalytics dai competitor? 

Credo sia la dedizione al lavoro e l’assenza di paura. Queste fanno in modo che non ci si fermi davanti a nuove sfide e non si abbia il timore di percorrere campi inesplorati.

Hai un case study preferito?

Certo, un progetto in cui c’è anche un po’ di me è senza dubbio Whatsapp Enterprise. La ricerca che abbiamo dovuto fare per riuscire a superare le sfide nate da questo progetto mi ha spinto a non smettere mai di cercare nuove soluzioni e tecnologie.

Quali progetti ci saranno nel futuro di Datalytics?

Credo che in vista ci siano dei progetti che continuino a esplorare e indagare i big data che tutti generiamo ogni giorno.

Bene Luca, è tutto.

Ti ringrazio per la disponibilità e rinnovo a tutti voi l’invito per

Ottieni maggiori informazioni sulle nostre soluzioni di Customer Engagement e Data Visualization, scarica ora il Company Profile

‌‌

Grazie, tra poco potrai scaricare il company profile