Automotive e social media, i marchi più discussi

Chi compra un’auto su Internet? La stragrande maggioranza degli utenti connessi sfrutta il web per orientarsi, scegliere il modello più conveniente, farsi consigliare dagli esperti del settore. L’ultimo passo dell’acquisto è generalmente affidato all’interazione fisica, dal concessionario al privato. Eppure, i principali brand del mercato automotive investono milioni di dollari in area digital, perché hanno riconosciuto le grandi potenzialità del mezzo online nelle prime fasi del ciclo d’acquisto. Ecco perché l’intero comparto automotive comprende alcuni tra i brand più preparati nelle attività di social e web marketing. Ma quali sono i marchi di auto più social, quelli che generano il maggior numero di interazioni guidando il Social Buzz?

automotive social buzz

Nel primo grafico è rappresentato un confronto tra i volumi di tweet in cui vengono menzionati o citati i principali brand del settore automotive, da Audi a Hyundai. Dall’analisi in lingua italiana – e per le sedi italiane degli stessi marchi – è stato rilevato un Buzz di oltre 4.800 post per FIAT (settimana dal 12 al 19 dicembre), seguito da Ferrari e Alfa Romeo.

Marketing & Engagement, perché ascoltare la Rete

Se gli investimenti pubblicitari del settore automotive si concentrano in area digital, l’ascolto in tempo reale della conversazione social diventa attività fondamentale non solo per conoscere le mere opinioni, ma soprattutto per pianificare al momento le attività di marketing e coinvolgimento degli utenti social.

automotive social cloud

La word-cloud contiene le coppie di parole più condivise dagli utenti social sul marchio FIAT. I commenti e le opinioni espresse in Rete restituiscono una sintesi preziosa per monitorare la web reputation di un brand. Ma come diventa possibile intervenire in real-time con campagne istantanee di marketing e/o engagement?

automotive social hashtag

Nella nuvola degli hashtag sono rappresentati i trending topic per il marchio Nissan. I modelli più condivisi sono #micra e #juke, mentre è possibile osservare l’ascesa degli hashtag legati al social contest di Nissan con Freddy #micrafreddy. Il brand ha così la possibilità di intervenire in real-time per sfruttare la popolarità di alcuni modelli specifici e/o per incanalare la conversazione social all’interno degli hashtag più sfruttati, non per forza pianificati in anticipo in area social e web marketing.

automotive social contributors

Nell’ultimo grafico sono rappresentate le classifiche dei Top Contributors e Influencers nella conversazione social sul brand Mercedes. Conoscere in tempo reale chi guida il Social Buzz diventa fondamentale per misurare sia la reach che il grado di influenza degli influencer che stanno citando un brand del settore automotive.

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi di reputation management e monitoring: info@datalytics.it

Newsletter

Newsletter

Unisciti alla nostra newsletter per ricevere gli ultimi aggiornamenti e contenuti esclusivi dal nostro team!

Ti sei iscritto con successo alla nostra newsletter!